fbpx

NUDA PROPRIETA’

NUDA PROPRIETA’ | QUELLO CHE DOVETE SAPERE

IL BLOG DI ROBERTO SETTE

Vantaggi e tutto quello che non sapete sulla nuda proprietà

 

Chi vuole monetizzare rimanendo ad abitare nella propria casa non deve sottovalutare la vendita della nuda proprietà, mantenendo il diritto di usufrutto vita natural durante.

 

Oltre all’aspetto positivo di poter continuare ad abitare nella casa di famiglia, non dovendo effettuare la ricerca e quindi l’acquisto di una nuova abitazione, non si deve sottovalutare l’aspetto economico: chi vende la nuda proprietà non deve effettuare il trasloco e un’eventuale ristrutturazione, non dovrà sostenere le spese notarili e quelle relative alle tasse inerenti l’acquisto della nuova casa. L’usufruttuario allo stesso tempo avrà anche il vantaggio di non dover più sostenere le spese di straordinaria amministrazione, relativa alle parti comuni dello stabile in cui è ubicato l’immobile e quelle di manutenzione straordinaria relative all’appartamento stesso. 

 

Le sue spese saranno soltanto quelle relative all’ordinaria amministrazione, le spese ordinarie relative alla manutenzione dell’immobile, le spese straordinarie provocate dalla sua negligenza quando non avendo provveduto alla manutenzione ordinaria il danno si sarà amplificato, divenendo così di straordinaria manutenzione.

 

Ovviamente il prezzo di vendita del bene sarà ridotto rispetto al prezzo che si andrebbe a raggiungere se venisse venduta l’intera proprietà e, nella determinazione del valore, è di fondamentale importanza l’età dell’usufruttuario: maggiori sono gli anni, maggiore è il valore di ciò che si sta vendendo. 

 

Ci sono anche altri aspetti fondamentali: in primis lo stato dello stabile e il grado di ristrutturazione dell’appartamento, dato che la manutenzione straordinaria spetta al nudo proprietario; un altro fattore importante che influenza il prezzo è la difficoltà nel quartiere di trovare la tipologia di immobile che decidete di vendere. A tal proposito, vi porto un esempio: lo scorso anno ho venduto la nuda proprietà di un attico di 130 mq con uno splendido terrazzo annesso dove l’usufruttuario aveva solo 69 anni, nonostante la giovane età del proprietario è stato possibile perché nel quartiere Flaminio è difficile reperire immobili aventi quella metratura e soprattutto con un terrazzo annesso, probabilmente chi lo ha acquistato se non avesse comprato quell’immobile tra 10 anni sarebbe ancora alla ricerca di un qualcosa di simile.

 

Il mercato immobiliare è in continua evoluzione e presenta infinite opportunità per chi vende e per chi compra, come dire “per tutte le teste esiste un cappello”! 

 

La vendita della nuda proprietà concilia le esigenze del venditore, che a fronte di una riduzione del prezzo continua ad abitare la propria casa, azzerando le spese che dovrebbe sostenere per la straordinaria amministrazione, e le esigenze di chi compra, che acquista a un prezzo ridotto un immobile che si rivaluterà nel tempo.

 

Roberto Sette

Roberto Sette

TI POTREBBE INTERESSARE:

L’importanza della Visura Catastale Storica di un immobile

L’importanza della Visura Catastale Storica di un immobile

L'IMPORTANZA DELLA VISURA CATASTALE STORICA DI UN IMMOBILEL'IMPORTANZA DELLA VISURA CATASTALE STORICA DI UN IMMOBILEIL BLOG DI ROBERTO SETTE La visura catastale storica ci fornisce indicazioni sullo "stato di salute" di un immobile. Prima di mettere in vendita o di...

+39 0632609312